Ordinanza Regione Lombardia N. 705 Del 23/02/21

  • di

In data 23 Febbraio 2021 il Governatore della Lombardia ha firmato l’0rdinanza n. 705 per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19 nella provincia di Brescia e nei comuni di Viadanica, Predore, Adrara San Martino, Sarnico, Villongo, Castelli Calepio, Credaro, Gandosso (BG) e Soncino (CR).

Le disposizioni della presente ordinanza hanno effetto dalle 18:00 del 23 febbraio 2021 al 02 marzo 2021.

Di seguito riportiamo, a titolo non esaustivo, i principali contenuti dell’Ordinanza:

  • Si applicano le misure restrittive relative alla Zona Arancione.
  • Sono sospese le attività scolastiche delle classi delle scuole primarie e delle scuole secondarie di ogni grado con sede nei predetti comuni. Le attività didattiche saranno svolte solo in modalità a distanza.
  • Sono sospesi i servizi educativi per l’infanzia e le scuole dell’infanzia con sede nei predetti comuni.
  • In tutte le scuole dei predetti comuni sono sospese le attività di laboratorio.
  • Rimane la possibilità di svolgere in presenza le attività in ragione di mantenere una relazione educativa che realizzi l’inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali.
  • C’è la forte raccomandazione per le scuole e le istituzioni formative aventi sede in territori della Lombardia diversi dai precedentemente citati di disporre la didattica a distanza per gli studenti residenti o domiciliati nella Provincia di Brescia e nei predetti comuni.
  • È fatto divieto ai residenti delle predette zone recarsi presso le proprie abitazioni diverse da quella principale anche se ubicate in territori diversi dalla Provincia di Brescia e dei predetti comuni.
  • È fatto divieto ai non residenti nelle predette zone di recarsi presso le proprie abitazioni diverse da quella principale ubicate in territori della Provincia di Brescia e dei predetti comuni.
  • Si applica quanto previsto dall’art. 3, comma 4, lettera i) del DPCM del 14 gennaio 2021, in ordine al lavoro agile, relativamente alle pubbliche amministrazioni aventi sedi o uffici sui predetti territori, nonché in relazione a quei dipendenti di pubbliche amministrazioni con sedi ed uffici in altri territori della Lombardia che però sono residenti o domiciliati nei predetti territori.
  • Si applica quanto previsto dall’art. 3, comma 4, lettera g) del DPCM del 14 gennaio 2021 con conseguente sospensione della frequenza delle attività formative e curriculari delle università e delle istituzioni di alta formazione artistica musicale e coreutica aventi sedi sui predetti territori. Le attività possono proseguire a distanza.
  • C’è la forte raccomandazione per le università e le istituzioni di alta formazione artistica musicale e coreutica aventi sede in territori della Lombardia diversi dai precedentemente citati di disporre la didattica a distanza per gli studenti residenti o domiciliati nella Provincia di Brescia e nei predetti comuni.
  • È fatto obbligo di indossare mascherine chirurgiche o presidi analoghi per la protezione delle vie respiratorie sui mezzi di trasporto pubblici circolanti nella Provincia di Brescia e nei predetti comuni.
  • L’efficacia dell’Ordinanza n.688 del 26 gennaio 2021 in relazione ad attività agricole, di controllo faunistico, venatorie e piscatorie è sospesa.

l’Ordinanza n. 701 del 16 febbraio 2021 cessa di effetto dalle ore 18.00 del 23 febbraio 2021 per il Comune di Castrezzato (BS).

In allegato l’ordinanza completa:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *