COVID-19 Le novità introdotte dal DPCM del 14 Gennaio 2021

Il Presidente Conte ha firmato il DPCM del 14 Gennaio 2021, le cui disposizioni si applicano dalla data del 16 Gennaio 2021, in sostituzione di quelle del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 3 Dicembre 2020, efficaci fino al 5 Marzo 2021.

Di seguito riportiamo, a titolo non esaustivo, le principali variazioni contenute nel Decreto:

  • Vietato ogni spostamento tra le regioni e da/per le provincie autonome dal 16 Gennaio al 15 Febbraio. Con eccezione per motivi di lavoro, necessità o salute.
  • Lo spostamento verso un’altra abitazione privata abitata è consentito una sola volta al giorno nel limite massimo di 2 persone. I figli minori di 14 anni, le persone con disabilità e conviventi non autosufficienti sono esclusi dal conteggio. Per le regioni in Zona Gialla tale spostamento è consentito su tutto il territorio regionale. Per le regioni in Zona Arancione e Zona Rossa tale spostamento è consentito solo in ambito comunale.
    Qualora la mobilità sia limitata all’ambito territoriale comunale: nei comuni con un massimo di 5000 abitanti tale spostamento è consentito entro i 30 chilometri dai confini del comune stesso, rimane esclusa la possibilità di spostarsi verso i capoluoghi di provincia.
  • Gli impianti sciistici rimangono chiusi fino al 15 febbraio.
  • Palestre, piscine, cinema e teatri rimangono chiusi fino al 5 Marzo.
  • Musei e mostre aperti in Zona Gialla dal Lunedì al Venerdì.
  • Nelle regioni in Zona Arancione o in Zona Rossa bar e ristoranti rimangono chiusi. In quelle in Zona Gialla bar e ristoranti potranno rimanere aperti fino alle 18 ancora con la regola di massimo quattro persone al tavolo. Dalle 18:00 è sempre consentita la consegna a domicilio. Per i bar è vietato l’asporto. Misura atta ad evitare assembramenti vicino ai locali.
  • Le regioni con livello di rischio “basso”, ovvero con scenario di “tipo 1”, e con incidenza di contagi inferiore a 50 casi ogni 100.000 abitanti per tre settimane consecutive entreranno nella nuova Zona Bianca. In tale zona non saranno applicate le restrizioni relative alle zone gialle, arancioni e rosse ma saranno applicati specifici protocolli.
  • Le navi da crociera possono riprendere il servizio rispettando le linee guida contenute negli allegati di questo DPCM.

In allegato il DPCM con gli ALLEGATI

1 commento su “COVID-19 Le novità introdotte dal DPCM del 14 Gennaio 2021”

  1. Pingback: COVID-19 Le novità introdotte dal DPCM del 14 Gennaio 2021 - A.L.IM. | Associazione Liberi Imprenditori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *