COVID-19 Le novità introdotte dal Decreto Legge del 18 Dicembre 2020

  • di

Il Presidente Conte ha firmato un nuovo Decreto Legge in data 18 Dicembre 2020, le cui disposizioni si applicano dalla data del 24 Dicembre 2020 al 6 Gennaio 2021, atte ad inasprire quelle del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 3 Dicembre 2020, efficaci fino al 15 Gennaio 2021.

Di seguito riportiamo, a titolo non esaustivo, i principali contenuti del Decreto Legge:

Vietato ogni spostamento tra le regioni e da/per le provincie autonome dal 21 Dicembre al 6 Gennaio. Vietati anche gli spostamenti per raggiungere le seconde case.

ZONA ROSSA

Nei giorni 24, 25, 26, 27 e 31 Dicembre e nei giorni 1, 2, 3, 5 e 6 Gennaio l’Italia sarà in zona rossa con però qualche deroga.

  • Sono consentiti gli spostamenti per motivi di lavoro, salute e necessità.
  • Sono consentite dalle ore 5 alle ore 22 le visite ad amici e parenti per un massimo di 2 persone. I figli minori di 14 anni, le persone con disabilità e conviventi non autosufficienti sono esclusi dal conteggio.
  • Sono consentite l’attività motoria nei pressi della propria abitazione e l’attività sportiva all’aperto ma solo in forma individuale.
  • Rimangono chiusi: negozi, centri estetici, bar e ristoranti (l’asporto è consentito fino alle 22 e la consegna a domicilio è sempre permessa senza restrizioni di orario).
  • Rimangono aperti: supermercati, beni alimentari e prima necessità, farmacie, parafarmacie, edicole, tabaccherie, lavanderie, parrucchieri e barbieri.
ZONA ARANCIONE

Nei giorni 28, 29 e 30 Dicembre ed il 4 Gennaio l’Italia sarà in zona arancione con però qualche deroga.

  • Sono consentiti gli spostamenti all’interno del proprio comune.
  • Sono consentiti gli spostamenti dai piccoli comuni, ovvero con massimo 5mila abitanti, in un raggio di 30km senza però poter raggiungere i comuni capoluoghi di provincia.
  • Bar e ristoranti restano chiusi, l’asporto è consentito fino alle 22 e la consegna a domicilio è sempre permessa senza restrizioni di orari).
  • I negozi possono rimanere aperti fino alle ore 21.

In allegato il Decreto Legge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *